L'A.R.C.A.T. Piemonte

L’A.R.C.A.T. Piemonte: Associazione Regionale dei Club Alcologici Territoriali  (metodo Hudolin) è un’organizzazione non lucrativa di utilità sociale che si ispira ai principi di solidarietà sociale. Fondata il 9 novembre 1988 con il nome di “Associazione Regionale  del Club degli Alcolisti in Trattamento del Piemonte” e mutata con il nome nuovo di Associazione Regionale dei Club Alcologici Territoriali del Piemonte”   con cui si ridefiniscono i Club dopo il  Congresso Nazionale  di Paestum (SA) del 2010 portando con sé l’abbandono di termini quali alcolismo, alcolista e trattamento oramai scientificamente superati e aderente, nel lavoro di comunità, all’approccio ecologico sociale e  sistemico familiare.

Per la sua rappresentanza nel coordinamento dei programmi alcologici a livello nazionale, l’A.R.C.A.T Piemonte si riconosce quale componente attivo nell’A.I.C.A.T. (Associazione Italiana dei Club Alcologici Territoriali).

LA MISSIONE fondamentale dell’A.R.C.A.T. è promuovere e sostenere i Club nello sviluppo dell’Approccio Ecologico Sociale ai problemi alcolcorrelati e complessi e all'accoglienza della multidimensionalità dei disagi della vita, ideato ed applicato dal Prof. Vladimir Hudolin, psichiatra croato che ha collaborato con l’Organizzazione Mondiale della Sanità come esperto sull’alcolismo e le altre dipendenze dal 1965 al 1992. 

Creare sinergie con istituzioni, associazioni, gruppi e comunità che fanno proprio l’obiettivo della promozione della salute, secondo modalità di intervento compatibili con i principi dell’ecologia sociale. Queste sinergie e collaborazioni nascono nel rispetto delle singole competenze.